Questo sito utilizza i cookie per migliorare la Vostra navigazione all'interno delle nostre pagine web. Informativa privacy

Proseguendo accettate l'utilizzo dei cookie.

Blog

Domotica oggi, ecco di cosa si tratta

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La CASA INTELLIGENTE! Dall'impianto elettrico, alla climatizzazione, dall'impianto antifurto a quello TV satellitare un impianto DOMOTICO è certamente un innovazione che in pochissimi anni ha raggiunto importantissimi risultati in qualità, comfort e risparmio energetico.

Il termine Domotica dal latino Domus (casa) automatica, unisce elettronica ed informatica e permette di usufruire di tecnologie all'interno dell'abitazione, capaci di migliorare la qualità della vita. La domotica, è stata scoperta a metà degli Anni Novanta e la ritroviamo ad oggi  con importanti risultati per quanto riguarda il risparmio energetico. La casa domotica è una casa intelligente in quanto capace di modificare la propria configurazione a seconda delle variabili che si presentano. Queste variabili possono essere inerenti alla situazione interna oppure da elementi esterni.

L'impianto di una casa domotica è in grado di gestire e coordinare le funzioni di più dispositivi come interruttori, videocitofoni ed allarmi. Un impianto può avere diversi livelli di complessità, più sono gli elementi da controllare più il livello aumenta. Basti pensare di quanti dispositivi siamo circondati e quanti si possono gestire, tapparelle, persiane, impianto d'irrigazione, riscaldamento, luci interne ed esterne, clima ecc. ecc.. Ciò che differenzia la domotica oggi è la capacità di poter gestire il risparmio energetico mantenendo un altissimo livello qualitativo di comfort. Utilizza solo l'energia necessaria, migliorando la classificazione energetica ed aumentandone il valore. Un esempio di quanto detto è la capacità di questo sistema nel regolare il riscaldamento, stabilendo stanza per stanza la giusta temperatura a seconda dell'esposizione gli ambienti e dell'utilizzo, risparmiando così fino al 30%. Spegnere o regolare le luci a seconda della presenza di persone e della luce naturale che entra dalle finestre è un'altro ulteriore risparmio capace di arrivare fino al 75%. Diversi studi hanno permesso di capire che la visualizzazione dei consumi, aiuta l'interessato a regolarsi maggiormente, portando a modificare le proprie abitudini e regolando i consumi. Il sistema funziona presentando su touch screen tabelle e grafici elementari riportanti i consumi.

Un impianto domotico viene programmato attraverso un panello di controllo o computer che gestisce gli apparecchi elettronici presenti nell'abitazione, sforzo minimo importanti risultati, con un semplice click sul touch screen si possono accendere, spegnere ed impostare più elettrodomestici avendo così il massimo controllo ed il risparmio energetico. La facilità di gestione grazie ad un impostazione semplice per la programmazione permette al sistema di essere l'accessibile ed utile soprattutto in situazioni di difficoltà, persone con infortuni temporanei, disabili ed anziani, questi alcuni vantaggi di una casa intelligente. Gli impianti vengono inglobati nel sistema e controllati da l'interfaccia utente, ovvero, un'unica postazione che elimina i diversi telecomandi. L'impianto permette, un controllo a distanza attraverso internet utilizzando applicazioni dedicate. Ogni impianto di domotica può essere impostato e successivamente modificato, aggiungendo e cambiandone le impostazione senza intervenire sulle murature, il tutto attraverso il software/App.