Questo sito utilizza i cookie per migliorare la Vostra navigazione all'interno delle nostre pagine web. Informativa privacy

Proseguendo accettate l'utilizzo dei cookie.

Rinnoviamo la tua Casa


"Rinnoviamo la tua casa
attraverso uno STUDIO approfondito dell'edificio
con un intervento di RIQUALIFICAZIONE
ad un prezzo concordato e SENZA sorprese.

I VANTAGGI immediati saranno
la RIVALUTAZIONE commerciale dell'immobile
secondo gli attuali stili di vita,
unita ad una sensibile RIDUZIONE dei consumi
e ad una MAGGIORE sicurezza".

SCOPRI NEL DETTAGLIO

Interventi di manutanzine ordinaria
Sono interventi di ORDINARIA manutenzione tutti gli interventi edilizi che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti:

  • mantenimento in efficienza di un edificio(es. adeguamento impianto elettrico vecchio con uno a
    norma; sostituzione dei sanitari di un bagno; sostituzione scarico delle acque ecc..);
  • ampliamento (es. aggiungere una lampada a muro, mettere un secondo lavabo nel bagno ecc..)
  • mantenimento dell’igiene e pulizia dei locali (es. ritinteggiare una parete, anche sostituendo
    l’intonaco ecc..);
  • sostituzione degli infissi (es. porte e finestre, installazione porta blindata, ecc..)
  • spostamento porte interne e inserimento porte scorrevoli
  • automazione cancello carraio
  • installazione impianto di condizionamento
  • controllo periodico della copertura e delle lattonerie
  • controllo ed assistenza periodico dell’impianto di riscaldamento (compresi adeguamenti alle normative vigenti);
  • controsoffittature, cornici di abbellimento locali
  • impermeabilizzazione terrazzi-balconi
  • tinteggiatura ringhiere, pantalere tetto, facciate esterne ecc..
  • formazione cucine in muratura eseguite in opera
  • formazione caminetti in muratura eseguiti in opera
  • manutenzione giardini e linee irrigazione

PRATICHE EDILIZIE
Gli interventi di manutenzione ORDINARIA NON sono soggetti ad alcuna autorizzaione: rientrano, infatti, tra le opere che NON necessitano di autorizzazione edilizia. Tuttavia, alcuni Comuni richiedono per questi interventi almeno l'invio di una semplice comunicazione e, alcuni di essi, addirittura che essa sia redatta sulla base della modulistica unificata prevista per la C.I.L.. E' consigliato comunque informare l'ente, anche con una semplice lettera, dei lavori che intende avviare.


L’articolo3, comma 1, lett.a) del D.P.R. 380/2001 definisce INTERVENTI di MANUTENZIONE ORDINARIA “ gli interventi edilizi che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti” .


Interventi di manutanzine straordinaria

Sono interventi di STRAORDINARIA manutenzione le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostiutire parti anche strutturali degli edifici, nonchè per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino la volumetria complessiva degli edifici e non comportino modifiche delle destinazioni d'uso.

Opere come le seguenti:
  • rifacimento integrale dei bagni e relativi impianti
  • modifica integrale dell’impianto idrico, dell’impianto elettrico, dell’impianto sanitario
  • redistribuzione della casa mediante la demolizione di tramezzi e la modifica delle stanze salvo il fatto non alteri né la forma, né il volume e neppure la destinazione d’uso
  • rifacimento pavimenti e rivestimenti interni dei locali
  • cappotti termici per i muri esterni
  • risanamenti murature
  • ripristino balconi terrazzi
  • pavimentazioni esterne cortili in autobloccanti o in pietra
  • recinzioni su muretti in calcestruzzo o semplici
  • rifacimento canne fumarie(intubazione) per caldaie, caminetti, stufe
  • formazione marciapiedi
  • scale interne di ogni genere (legno, pietra, ferro/legno, ferro/vetro ecc..)
  • manutenzione linee fognarie e di scarico delle acque
  • consolidamenti strutturali
  • rinforzi strutturali fondazioni, solai, murature
  • rifacimento coperture e sostituzione lattonerie
  • formazione giardini
  • opere fognarie di ogni genere
  • manutenzioni stradali
  • rivestimenti esterni ed interni in pietra o in mattoni Faccia a Vista


PRATICHE EDILIZIE

Gli interventi di manutenzione STRAORDINARIA devono essere segnalati all’Ufficio Tecnico comunale, per quelli che non prevedono interventi sulle strutture presentando la C.I.L.A. ossia la Comunicazione Inizio Lavori Asseverata. Quindi è necessario un tecnico abilitato che asseveri appunto, mediante un'apposita relazione, che l'intervento è conforme a tutte le norme vigenti in materia e alla strumentazione urbanistica locale, e alleghi gli elaborati di progetto che lo descrivano. Nel caso in cui l'intervento di manutenzione straordinaria non sia tra quelli per i quali è sufficiente una C.I.L.A., bisognerà invece presentare una S.C.I.A. ossia Segnalazione Certificata Inizio Attività

L’Articolo 3, comma1, lett. B del D.P.R. 380/2001 definisce interventi di manutenzione straordinaria “le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che NON alterino i volumi e le superfici delle singole unità immobiliari e non comportino modifiche delle destinazioni d’uso”.

Interventi di ristrutturazione edilizia

Sono interventi di RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA tutte quelle opere di revisione integrale dell’edificio esistente anche con variazione di forma, sagoma, volume, superficie e anche destinazione d’uso. Può variare anche la consistenza dell’edificio, e, quindi, si può richiedere un nuovo accatastamento delle superfici.
Sono interventi di RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA anche le opere di demolizione e ricostruzione integrale (con stessa volumetria e sagoma di quello preesistente – art.3 d) D.P.R. 380/2001 e succ.modifiche D.Lgs. 301/2002), o comunque le opere che portano alla realizzazione di un immobile in tutto o in parte differente dall’originale.

Gli interventi e relativi alla Ristrutturazione sono principalmente i seguenti :

  • rifacimento completo appartamenti
  • ampliamenti abitazioni esistenti
  • recupero e civilizzazione sottotetti
  • ristrutturazione completa immobili esistenti
  • Demolizione e ricostruzione vecchi immobili
  • recuperando la volumetria esistente

PRATICHE EDILIZIE

Gli interventi di RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA sono soggetti ad autorizzazione: rientrano, infatti, tra le opere che necessitano di autorizzazione edilizia dall’Ufficio Tecnico comunale attraverso il Permesso di Costruire oppure attraverso la D.I.A. Dichiarazione di Inizio Attività firmata dal proprietario o da un avente diritto ed asseverata da un tecnico abilitato._ art.22 co.3 a D:P:R: 380/01.

DEVI RISTRUTTURARE ?

Chiedi il nostro aiuto:


1- Ti seguiremo dalla progettazione alla scelta e posa dei materiali


2- Parlerai con un solo referente per tutto


3- Avrai sempre del personale specializzato nel settore di competenza


4- Certezze in termini di tempi e costi


5- Soddisfazione finale


PROTEGGI AL MEGLIO IL TUOI RISPARMI

AFFIDANDOTI ALLA NOSTRA AZIENDA!

ESEMPIO DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA Prima - Dopo